Le Pinze di Pasqua

Questa ricetta é tipica del Südtirol.

Mi ha scritto un´italiana all´estero con cui dividiamo molti gruppi facebook tra cui quello del pane: Panificazione Facile.

Parlando delle tradizioni pasquali e di quanto le manchi il nativo Süd tirolo mi ha mandato il link alla sua ricetta. Ma mea culpa, non mi ero accorta fosse in lingua Inglese quindi ecco qui la ricetta delle Pinze di Pasqua direttamente dalla penna virtuale di:
Katiuscia Rin Riz dal Blog: My Chef Kathy – Italian Chef

  • 500gr di farina “00”
  • 250ml di latte
  • 30ml di acqua
  • 50gr di zucchero
  • 20gr di lievito fresco
  • 70gr di margarina a temperatura ambiente
  • 1/2 cucchiaio di sale
  • 2 cucchiai di marmellata di albicocche
  • Olio

PROCEDIMENTO

Nella campana mettere la farina.

Intanto, riscaldare il latte, insieme allo zucchero e all’acqua (non fare bollire -> fare la prova del dito).

Aggiungere il lievito e mescolare finché non si scioglie.

Aggiungere questo latte, la margarina ed il sale, alla farina e mixare con gancio ad uncino, a velocità medio/bassa, oppure amalgamare gli ingredienti con un cucchiaio di legno, dentro una ciotola.

Formare una palla, coprire con un canovaccio inumidito e mettere a lievitare in un luogo caldo oppure dentro il forno spento, ma con lucina accesa!

All’incirca serviranno un paio di ore, la palla deve più che raddoppiare!

Mescolare la marmellata con un po’ d’acqua.

Impastare l’impasto e formare da 3 a 5 panetti, pirlare e mettere sulla teglia, spennellare con la marmellata la superficie, fare tre tagli con le forbici (tipo ad “Y”), ungendo le forbici nell’olio! La profondità del taglio deve essere di 2/3 , non si deve arrivare fino in fondo!

Preriscaldare il forno a 180 gradi C (oppure 350 gradi F), cuocere le pinze per 20’/25’, dipende dalla loro grandezza!

Una volte cotte, lasciare raffreddare !

Bene, questo é tutto Buon Appetito ed a me é venuta l´acquolina solo a scriverla…